La Ciociaria vive ne "Il lupo di Cartellino" e ne "L'abete di Natale": è luoghi naturali, storici, artistici. Si nutre di tradizioni e pulsa nelle rievocazioni; ha borghi, colline, campi di grano e vette innevate. Ma troppo spesso se ne sente parlare a vanvera, per luoghi comuni e "sentito dire". A casaccio, come direbbe il maresciallo ai suoi fidati collaboratori Fulvio, Davide e Luca Qui, Arduino Del Banchetto, tra un'indagine e l'altra, cercherà di accompagnarvi tra stradine e castelli, sagre e parchi, per farvi comprendere che, forse, sotto sotto, qualche bellezza da mostrarvi l'abbiamo anche noi.