Presenza di particolato (PM10) nell’aria in provincia di Frosinone nel periodo gennaio – 25 dicembre 2018

Periodo di riferimento e fonte dei dati di inquinamento atmosferico

I dati sono riferiti al periodo 1 gennaio 2018 – 25 dicembre 2018 e la fonte è il sito dell’Arpa Lazio (www.arpalazio.gov.it)

Le particelle sottili – PM10

Nel grafico 1 viene evidenziato con il rettangolo rosso il limite dei superamenti annui ammessi (35) ed in blu quelli registrati nei vari siti. Una volta che il rettangolo rosso sarà colmato, la stazione starà registrando una condizione oltre i limiti imposti dalle norme.

Nel periodo considerato le centraline di rilevamento gestite da Arpa Lazio hanno fatto registrare il seguente numero di superamenti:

  • Frosinone scalo = 76 (oltre il massimo annuale consentito)
  • Ceccano = 69 (oltre il massimo annuale consentito)
  • Cassino = 32
  • Frosinone via Mazzini = 25
  • Alatri = 21
  • Ferentino = 21
  • Anagni = 9
  • Fontechiari = 1

Il persistere di situazioni di alta pressione ha portato ad un deciso peggioramento della situazione negli ultimi 20 giorni

Figura 1 – Superamenti limite PM10

PM10 - Superamenti in provincia di Frosinone da gennaio a dicembre 2018

Relativamente alla media dell’intero periodo di misura, nel grafico 2 viene evidenziato con il rettangolo rosso il limite annuo ammesso (40) ed in blu i valori registrati nei vari siti. Se il rettangolo rosso sarà colmato, la stazione starà registrando un valore medio di PM10 oltre i limiti imposti dalle norme.

I valori medi delle stazioni sono i seguenti:

  • Frosinone scalo = 39
  • Ceccano = 36
  • Ferentino = 25
  • Frosinone via Mazzini = 25
  • Alatri = 24
  • Cassino = 23
  • Anagni = 19
  • Fontechiari = 16

I valori sono tutti all’interno dei limiti consentiti dalle norme ma la situazione appare in peggioramento negli ultimi 20 giorni per quanto detto sopra.

Figura 2 – Concentrazione intero periodo PM10

PM10 - Concentrazione in provincia di Frosinone da gennaio a dicembre 2018