Il lupo non deve crepare...

"In bocca al lupo", uno degli auguri più belli che si possa fare a chi intraprende una nuova avventura o si appresta a vivere un momento importante, da tanti punti di vista.

E molti lì a rispondere, incautamente, "crepi il lupo".

Ah, grande Giove!!!

Quando il lupo e la lupa avvertono un pericolo (un altro predatore, una frana, un'alluvione, un energumeno vestito come un rambo de noantri in cerca di tristi emozioni armato di fucile) prendono delicatamente nella bocca i cuccioli per proteggerli: ed in quel momento critico i lupacchiotti sono nel posto più sicuro del mondo! Fino a quando saranno tra le fauci, ora gentili, dei genitori nulla potrà danneggiarli.

Ed allora occorre rispondere "lunga vita al lupo" e non "crepi il lupo" perché se dovesse schiattare la stessa fine faremmo anche noi, ai quali qualcuno ha augurato di essere in un posto caldo ed accogliente che sarà tale fino a quando non saremo stati delicatamente deposti in un nuovo rifugio al riparo da rischi ed emozioni.

W il lupo, grande Giove, w il lupo!!!