SCIENZE FORUM

terremoti - clima - ambiente

Gennaio: clima e curiosità del primo mese dell’anno

Curiosità, dati meteo e climatici del primo mese dell’anno

Introduzione

Il nome deriva dal dio romano Giano (Ianus) preposto alle porte e che rappresentava i mutamenti e i passaggi come è quello dal vecchio al nuovo anno che inizia proprio con questo mese.

Da un punto di vista astronomico è il primo dei due mesi completamente invernali, mentre da un punto di vista meteorologico è il secondo dei tre mesi della stagione fredda.

Anche nella convenzione adottata nelle analisi “Scienze forum” il mese di gennaio è classificato come interamente invernale.

In esso la Terra raggiunge il punto di massima vicinanza al Sole (perielio) il giorno 3.

Nel mese di gennaio, il giorno 20, a Cartellino cade la festa dedicata alla neve.

Temperature

Sulla base dei dati delle stazioni di rilevamento meteo gestite dalla nostra organizzazione (ubicate nel versante tirrenico dell’Italia centrale all’interno della Valle latina) gennaio è il mese più freddo dell’anno con una temperatura media mensile di 6,2°C che è inferiore a quella annuale di 8,6°C.

Il gennaio più freddo è stato quello del 1983 (temperatura media pari a 2,3°C) ed il più caldo quello del 1998 (temperatura media pari a 9,4°C).

Temperature medie mensili

Temperature medie mensili Italia centrale tirrenica

Precipitazioni

Sempre considerando i dati delle nostre stazioni di rilevamento, il mese di gennaio risulta essere il quinto mese più piovoso (dopo novembre, dicembre, ottobre e febbraio). La precipitazione totale media è pari a 103,8 mm valore superiore di 12,1 mm alla media annuale. Dei mesi del semestre freddo è pertanto quello col minor numero di precipitazioni (superiori solo a quelle di marzo) in quanto sovente in questo mese dominano sul Mediterraneo regimi di alte pressioni.

Il gennaio più piovoso è stato quello del 1927 (295,8 mm) ed il più siccitoso quello del 1993, unico anno con assenza di precipitazioni.

Il mese di gennaio con le precipitazioni più violente è stato quello del 2001 (25,3 mm per ogni giorno di pioggia).

Precipitazioni totali medie mensili

Precipitazioni medie mensili Italia centrale

Neve

Gennaio è uno dei 5 mesi nevosi, il 2° in ordine di accumuli medi dopo febbraio. La precipitazione nevosa media è pari a 3,0 cm valore superiore di 2,3 cm alla media annuale e di 1,4 cm alla media dei soli 5 mesi nevosi.

Il gennaio più nevoso, sia in termini di accumuli che di giorni nevosi, è stato quello del 1985 con ben 120 cm e 8 giorni nevosi.

Nel periodo monitorato la neve è stata registrata in 13 gennaio con una frequenza, pertanto, di un gennaio nevoso ogni 7 anni.

L’ultimo gennaio nevoso è stato quello del 2002.

Precipitazioni nevose medie mensili

Nevosità media mensile Italia centrale al livello del mare

GHIACCI ARTICI REAL TIME

Pubblicati i dati di NOVEMBRE sui ghiacci marini ARTICI CONSULTA

 

CLIMA NEWS

Pubblicate le analisi dei dati delle temperature 1880-2020 nel mondo VAI

 

 

 

STATISTICA NEVE

Pubblicata l'analisi di probabilità di avere eventi nevosi in pianura in Italia centrale nel mese di dicembre

CONSULTA

 

STATISTICA NEVE 2

Pubblicata l'analisi di probabilità di avere eventi nevosi in pianura in Italia centrale nel gennaio 2021

CONSULTA

BLU

Con le tonalità del colore blu identifichiamo gli articoli sul cambiamento climatico ed il monitoraggio meteo

CAMBIAMENTO CLIMA - PREVISIONE NEVE - DATI INVERNO

Loading ...